Care concittadine e cari concittadini, sono davvero felice e orgoglioso di poter rivolgere a ciascuno di voi e alle vostre famiglie i più affettuosi e sereni auguri per Natale. Serenità è la parola cardine che desidero regga l’architrave di questi giorni di festa di fine 2021. Ne abbiamo bisogno, ognuno di noi, come donne e uomini e come comunità che sta crescendo Insieme. Questo è un Natale, che deve essere pieno di speranze per il futuro della nostra città, una realtà sempre più importante.

Siamo tutti consapevoli di come l’ombra della pandemia continui a preoccupare tutti noi, ed in questi giorni di festa, proprio mentre vorremmo goderci a pieno le nostre famiglie così come amici e persone care, tale preoccupazione pesa ancor di più. E’ normale talvolta anche avere degli attimi di scoramento: da tempo attendiamo di uscire da questa assurda situazione, ma evidentemente – come in altre epoche – dobbiamo affrontare il presente senza abbassare la guardia e senza perdere la fiducia.

Una pandemia, del resto, che ha rappresentato una enorme difficoltà anche per chi amministra la città, fonte di rallentamenti e lavoro incessante, ma che non ci deve fermare. Siamo la realtà regionale più dinamica ed in crescita e questo significa molto, rendendoci ancor più responsabili. L’impegno mio, personale, come cittadino e sindaco, è quello di costruire una città del terzo millennio che non dimentica le proprie origini. Una città in cui vivere sempre meglio, di cui andare fieri, senza ascoltare le sirene di chi annuncia apocalissi quotidiane per qualsiasi ragione.

La città è di tutti, e dobbiamo costruirla e rafforzarla tutti insieme restando uniti, perchè uniti siamo tutti più forti.

Felice natale quindi a tutti voi, concittadini, a tutte le famiglie di Corigliano-Rossano. Un pensiero particolare a chi anche oggi sarà a lavoro ed un ultimo pensiero, ancor più intenso, a chi sta passando questi giorni in un reparto di ospedale: vi giungano gli auguri di tutta la città, che oggi nessuno si senta solo.

Il sindaco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *